Le cure della Stella di Natale

Le cure della Stella di Natale

Le cure della Stella di Natale

La Stella di Natale

La stella di Natale (ovvero la Euphorbia pulcherrima o Poinsettia) è tra le piante più amate del periodo natalizio. D’altronde il fascino ei colori che riesce ad offrire non può che far amare e allietare qualsiasi ambiente. Quello che pochi sanno però è che quelli che solitamente chiamiamo fiori sono in realtà delle foglie modificate (le brattee) secondo una furbizia che la Natura mette in atto anche in altre piante come la Bouganville. I fiori sono infatti piccoli e insignificanti, quindi per attrarre gli insetti impollinatori la pianta li ha circondati di foglie dai colori molto appariscenti. Dobbiamo dire che questo trucco funziona assai bene, tant’è che tutti noi pensiamo a dei fiori molto grandi. Il colore classico della stella di Natale è il rosso, ma ormai esistono tantissime sfumature e tonalità come il rosa, bianco, perlato, tutte molto eleganti, con uguali caratteristiche di cura.

Le cure della Stella di Natale

Contrariamente a quanto si pensa, la Stella di Natale ha bisogno di fresco: nel caldo delle nostre case, la pianta deperisce velocemente. Possiamo riparare nebulizzando un po’ di acqua sulle foglie, collocando il vaso su un ampio sottovaso con argilla inumidita e tenendola lontano da fonti di calore (come il termo); il suo ambiente naturale è infatti in un ambiente non riscaldato. In queste condizioni si mantiene benissimo. Il luogo ideale è il pianerottolo di casa, su una finestra o in un locale in cui il termosifone è al minimo o, ancora meglio, in una piccola serretta sul balcone. La stella di Natale ha bisogno di molta luce e una certa umidità per mantenersi bene. La perdita delle foglie nel corso dell’inverno è normale e non bisogna preoccuparsi: in primavera tornerà a vegetare generando nuovi rami e foglie. Se vogliamo, appena acquistata, possiamo rinvasarla subito in un contenitore un po’ più grande, pieno di terriccio universale o per piante fiorite. Operazione che però normalmente non è necessaria. Più utile, invece, è il rinvaso in primavera in un vaso più grande. L’importante è non esporla mai alla luce diretta del sole, ma tenerla sempre un po’ riparata dai raggi del sole con una tenda leggera.
Se cerchi anche addobbi e altre decorazioni visita la pagina dedicata al reparto natalizio, il Villaggio di Natale di Bassano.

Posted on 22/10/2019 Piante e Fiori

No products

To be determined Shipping
0,00 € Total

Concludi l'acquisto